MENU

Il benessere passa anche da quello che mangiamo

Quando si parla di condimento nellalimentazione umana si pensa allolio extravergine d'oliva.
L
olio extravergine d'oliva deriva esclusivamente dalla spremitura di un frutto, loliva, che viene raccolta al giusto grado di maturazione, e ottenuto attraverso processi meccanici.
Un buon prodotto deve esprimere il gusto amaro e la sensazione piccante, che testimoniano la presenza di preziosi antiossidanti: i polifenoli.
Questi sono presenti nell
oliva ed hanno proprietà protettive, infatti preservano nel tempo le membrane cellulari dallossidazione e dai radicali liberi.
Pi
ù alta è la concentrazione dei polifenoli all'interno dell'olio extravergine d'oliva tanto più l'olio assume un gusto amaro/piccante, questo è indice di un prodotto di ottima qualità.
I benefici dellolio extravergine di oliva sono molteplici, oltre ad essere ricco di polifenoli, è anche ricco di vitamina E, importante alleato per la prevenzione dei tumori grazie alla sua potente azione antiossidante che le permette di proteggere le membrane cellulari. Questa vitamina assume un ruolo importante anche in relazione alle patologie di origine cardiovascolare, visto che è in grado di ridurre i processi di aggregazione delle piastrine, con conseguente riduzione di emboli, placche e trombi nelle arterie.
Inoltre è un anticoagulante prezioso perché previene le coagulazioni non desiderate del sangue senza impedire la normale coagulazione richiesta in caso di ferite, utile a fermare un’emorragia. Infine la vitamina E aumenta il livello del cosiddetto colesterolo buono.

Per ottenere i maggiori benefici, l
olio extravergine va consumato a crudo, in aggiunta al piatto. Tuttavia risulta ottimo anche in cottura, pur se perde alcune proprietà aromatiche e parte di quelle sostanze neutraceutiche che vengono danneggiate dal calore.

In frittura
è bene preferire oli che mantengano più a lungo la salubrità, ed hanno un punto di fumo alto. Il punto di fumo è la temperatura a partire dalla quale si sprigionano molecole tossiche che vengono poi trasferite alla frittura e quindi ingerite. Lolio extravergine d'oliva, ha un punto di fumo alto ed è in grado di trasferire parte del suo buon contenuto a ciò che stiamo friggendo, anche in termini di gusto e aroma. Infine, quando si parla di corretta alimentazione, lalimento per eccellenza è lolio extravergine d'oliva di buona qualità.

Mangiare è un atto automatico, alimentarsi serve a vivere: nutrirsi correttamente è un atto damore verso se stessi